Prosegue la stagione concertistica dell’Associazione Siciliana Amici della Musica con protagonisti un quartetto italiano. Lunedì 3 febbraio alle 17.15, sul palcoscenico del Politeama Garibaldi di Palermo, si esibirà il Quartetto Werther, composto da: Misia Jannoni Sebastianini al violino, Martina Santarone alla viola, Simone Chiominto al violoncello e Antonino Fiumara al pianoforte.

Il programma prevede alcune pagine del repertorio cameristico, come l’opera 16 di Beethoven, di cui si commemora il 250°anniversario, il quartetto op 47 di Schumann e infine di Aron Copland il quartetto per pianoforte e archi, scritto dal compositore statunitense nel 1950.

Il concerto del quartetto Werther nasce da una collaborazione tra gli Amici della Musica e l’Associazione Musica con le Ali, costituita a Milano nel dicembre 2016 per iniziativa di Carlo Hruby, attuale presidente, con lo scopo di promuove giovani talenti italiani, sostenendoli nel loro percorso formativo e aiutandoli ad affermarsi nella propria professione.

Il Quartetto Werther è stato fondato a Roma nel 2016. Vincitore di vari premi, tra cui quello al concorso internazionale di musica da camera “Trio di Trieste” e del Burri 2019 promosso dal 52esimo Festival delle Nazioni, è una realtà emergente del panorama cameristico italiano. Il gruppo ha già all’attivo numerosi concerti e collaborazioni con importanti festival ed associazioni concertistiche.