Dopo l’attentato incendiario che lo scorso 27 dicembre ha completamente distrutto 2 bus per il trasporto disabili di proprietà del Comune di Partinico, scuole, bande musicali, orchestre giovanili ed istituzioni si preparano a lanciare una grande manifestazione di solidarietà in tutta la Sicilia, per raccogliere fondi da destinare all’acquisto di in nuovo pulmino. “Solo l’arte può. Un pulmino per non dimenticare”, è questo il titolo dell’iniziativa prevista per domenica 17 marzo, promossa da Comune di Partinico, Pro Loco di Partinico, ANBIMA SICILIA e l’Istituto Vito Fazio Allmayer di Alcamo.

A mezzogiorno in punto, in decine di comuni siciliani verrà intonato l’Inno Nazionale. L’esibizione, coinvolgerà scuole e bande musicali nei comuni di ogni provincia.

Il programma della manifestazione prevede una grande mobilitazione a Partinico che coinvolgerà decine di scuole e bande musicali del comprensorio. A partire dalle 11:00, si esibiranno le bande delle città di Alcamo, Camporeale, Calatafimi Segesta, Buseto Palizzolo, unitamente alle due bande di Partinico e al Fazio Allmayer Wind Ensamble. A mezzogiorno è prevista la concentrazione in Piazza Duomo dove verrà eseguito l’Inno Nazionale in contemporanea con altri comuni siciliani, come Aliminusa, Sommatino, Castrotreale, Santa Lucia del Mela, Militello Val di Catania, Comiso, e tante altri che si stanno aggiungendo.

Leggi anche:

Incendiati a Partinico due bus utilizzati per il trasporto disabili:”Vile attacco al cuore della città”

Bus disabili incendiati a Partinico, riprende il servizio trasporto: “La solidarietà ha vinto sulla violenza”

Pulmini per disabili dati alle fiamme a Partinico, la Croce Rossa ne mette a disposizione tre

Clima rovente e incendi dolosi a Partinico, il sindaco De Luca:”Stiamo mettendo a posto una amministrazione che era allo sbando”