Una Fiat Punto è andata in fiamme ieri sera a Camporeale comune in provincia di Palermo. L’auto era parcheggiata in via Noto e appartiene ad una donna di 66 anni, ma è in uso al figlio, 44 anni, che risiede a Cinisi.

Secondo i primi accertamenti dei vigili del fuoco e dei carabinieri pare che il rogo sia doloso. Non solo ma qualcuno avrebbe visto anche l’attentatore che prima di dare fuoco avrebbe tagliato le gomme.

Le fiamme hanno danneggiato la parte anteriore del mezzo. Le fiamme sono state spente dai vigili del fuoco del distaccamento di Partinico.