il caso che divide il web

Sesso in spiaggia a Cefalù, il sindaco “sceriffo” e il video hard

Dalle colonne di Repubblica Palermo, il sindaco "sceriffo" Rosario Lapunzina, spiega le sue ragioni. Quel breve video hard girato con un telefonino, diventato virale sui social, non gli va proprio giù. "La gente dopo il lockdown fa come le pare". Ma molti sul web però condannano il suo eccesso di zelo.