Il bambino era vittima di un incidente in bici

Intervento di ricostruzione cranio facciale salva la vita ad undicenne

L’intervento ha comportato una osteotomia tridimensionale trans – cranica del quadrante orbitario ed una sua stabilizzazione corretta. Fondamentale la tempestività, considerato che questi traumi hanno un timing di ricostruzione ristretto per via della rapidità di guarigione in posizione viziata dei legamenti lesi. Stamane al Trauma Center il bambino è stato estubato, ed è in buone condizioni fisiche e cognitive.
+393774389137