Due cittadini tunisini di 50 e 53 anni sono stati raggiunti da Daspo urbano e per un anno non potranno avvicinarsi a Piazzale Quinci di Mazara del Vallo.

Il provvedimento è stato firmato dal Questore dopo la segnalazione da parte dei Carabinieri che hanno sorpreso i due ad esercitare l’attività di parcheggiatore abusivo per la quale erano già stati multati e allontanati.

Per uno dei due è scattata anche la denuncia penale essendo già destinatario di un altro provvedimento di Daspo.

salgono nel complesso a 5 i parcheggiatori abusivi allontanati da specifiche aree della città di Mazara nel corso di questa estate