Dalle 01.00 di questa notte il traffico ferroviario sulla linea Palermo – Trapani è sospeso per un problema tecnico fra San Nicola di Mazara e Mazara del Vallo dovuto al furto di cavi in rame da parte di ignoti.

Riprogrammato il servizio ferroviario con cancellazioni, autosostituzioni e limitazioni di percorso.

Sul posto i tecnici di RFI.

Ferrovie dello Stato precisa in una nota che “l’asportazione di rame non comporta – nel modo più assoluto – problemi di sicurezza alla circolazione dei treni, ma solo rallentamenti e ritardi.

La sottrazione del materiale, infatti, provoca l’attivazione istantanea dei sistemi di sicurezza che governano le tecnologie in uso nella gestione del traffico ferroviario, con arresto immediato dei treni”.