I carabinieri del Nas hanno sequestrato medicinali scaduti nel reparto di psichiatria dell’ospedale Civico di Partinico (Pa).

Nel corso di un sopralluogo che è stato effettuato con i militari della compagnia di Partinico sono state trovate 18 confezioni di sedativi scaduti a febbraio che erano stati somministrati ai pazienti anche ieri mattina.

Sono stati denunciati il primario del reparto Leonardo Longo e la coordinatrice infermieristica del reparto, Patrizia Agosta. Sono accusati di somministrazione di medicinali guasti o imperfetti.

“L’Azienda ha avviato le verifiche ed i controlli volti ad accertare la regolare procedura adottata a garanzia dei percorsi, dando mandato al Responsabile del “Rischio clinico” di procedere in tal senso. La Direzione aziendale ha, inoltre, richiesto una dettagliata relazione ai Dipartimenti coinvolti in merito ai diversi profili di responsabilità”.

Lo dice l’azienda sanitaria.