martedì - 20 febbraio 2018

 
#Totò Riina#messina denaro#carabinieri#polizia municipale#oroscopo

Stabilizzazione infermieri e operatori Asp Caltanissetta, pronto il bando

“Un importante obiettivo quello del superamento del problema precariato – prosegue – fenomeno che in sanità si è sviluppato soprattutto in relazione al blocco del turnover negli ultimi anni”spiega il Nursind.

0 condivisioni

Danno fuoco a villa e carro funebre, ustionati e arrestati dai carabinieri

I carabinieri sospettano che i due stesso compiendo un attentato incendiario a scopo intimidatorio per estorsione.

0 condivisioni

Bar ritrovo di pregiudicati, questore decide la chiusura del locale

Il 10% dei suoi avventori era costituito da pregiudicati. Nel corso delle indagini su 48 persone controllate, 5 sono risultate con precedenti penali.

0 condivisioni

Bloccati sulla 'scorrimento veloce' per Catania

Spaccio e detenzione cocaina, arrestata coppia coniugi gelese

Era la donna a custodire la droga nelle tasche del proprio abito ma l’accusa di detenzione di sostanza stupefacente finalizzata allo spaccio è scattata per entrambi. Il marito è stato rinchiuso in carcere, la moglie agli arresti domiciliari.

0 condivisioni

Nell'auto condotta dal figlio

Incidente stradale sulla Gela-Niscemi: muore una donna: alla guida il figlio

La madre è morta sul colpo, l’uomo ha riportato contusioni ed escoriazioni guaribili in pochi giorni. Sono intervenuti i vigili del fuoco e la polizia stradale di Gela.

0 condivisioni

sono due fratelli gelesi con precedenti penali

Un arsenale nascosto nell’ovile tra pecore e formaggi, arrestati due pastori

Le armi sequestrate sono state inviate al reparto investigazioni scientifiche dei carabinieri di Messina per le opportune perizie balistiche al fine di accertare se sono state usate in precedenti episodi delittuosi.

0 condivisioni

era aperto nonostante la cessazione dell'attività

Sequestrati gioielli per 150mila euro in un Compro Oro a Gela

Agli agenti il gioielliere ha dichiarato che attendeva l’arrivo di un imprenditore disponibile all’acquisto dell’intero negozio.

0 condivisioni

è accaduto a caltanissetta

Tentano di entrare in tribunale con due coltelli, denunciati un uomo e una donna

L’uomo di 65 anni aveva un coltello multiuso nel marsupio mentre la donna di 33 anni, è stata trovata con un coltello a serramanico nella borsa.

0 condivisioni

Coinvolte società e associazioni sportive

Oltre 200 lavoratori irregolari nella piscina comunale: evasione da 3,5 milioni di euro (VIDEO)

La Guardia di finanza ha scoperto numerose irregolarità ed un’importante evasione fiscale nella gestione della piscina di Caltanissetta

0 condivisioni

Pedone travolto e ucciso da pirata della strada

L’uomo camminava ai margini della strada statale nei pressi di un bar tabacchi. Un’auto lo ha travolto e poi ha proseguito la sua corsa

0 condivisioni

Il caso

Imprenditore vittima di estorsione chiede aiuto allo Stato: “Chiedo vostro intervento per evitare che miei beni finiscano all’asta”

Le sue denunce hanno portato alla condanna di due persone rispettivamente a 1 anno e 8 mesi di reclusione e la confisca di 259.000 euro e a 3 anni di reclusione con la confisca di 176.000 euro, entrambi condannati, inoltre, al risarcimento dei danni.

0 condivisioni

sarebbe ricoverata in una clinica privata

Processo Saguto, l’imputata non si presenta in aula e invia un certificato medico

La sezione disciplinare del Csm ha chiesto di disporre una visita fiscale per Silvana Saguto, l’ex presidente delle Misure di prevenzione del tribunale di Palermo, che oggi, nel giorno in cui viene sentita la difesa al processo di fronte al ‘tribunale delle toghe’ del Csm, non si è presentata.

0 condivisioni

le proposte del cobas/codir

Irsap, dipendenti in stato di agitazione: “La riforma ha prodotto un mostro burocratico”

L’Istituto ha approvato il bilancio di previsione per l’anno 2017 soltanto il 20 dicembre dell’anno scorso. Manca ancora all’appello l’approvazione del rendiconto 2016 che si rivela problematico.

0 condivisioni

E' scomparso lo scorso 30 gennaio

Soldato muore per una malattia oscura dopo 7 anni di calvario: famiglia cita l’esercito

Una famiglia gelese ha citato l’esercito italiano per la morte di un congiunto afflitto da 7 anni da una malattia oscusa

0 condivisioni

l'impegno dell'irsap

Zona industriale San Cataldo: via libera ai lavori di manutenzione urgente degli impianti di illuminazione

L’IRSAP ha previsto interventi di manutenzione e messa in sicurezza dei centri luminosi dell’area industriale attualmente al buio per un tratto di 650 metri per il mancato funzionamento dell’impianto di pubblica illuminazione.

0 condivisioni

il drammatico resoconto del nursind

Il pronto soccorso dell’ospedale di Mazzarino al collasso: “A rischio la qualità delle cure”

Il servizio di ambulanza, anche per i trasferimenti dei pazienti dai reparti del nosocomio verso altre strutture, viene effettuato dall’infermiere del pronto soccorso, con conseguente ulteriore carico di lavoro per il collega infermiere che resta da solo in servizio.

0 condivisioni

I fatti risalgono al 28 dicembre scorso

Rapinarono supermercato di Mazzarino, arrestati grazie alle telecamere di videosorveglianza

Durante la rapina i malviventi, con il volto mascherato ed armati di pistola, si fecero consegnare l’incasso dopo aver sequestrato alcuni clienti, i dipendenti ed il titolare e poi fuggirono in auto.

0 condivisioni

Nuovo pronto soccorso per l’ospedale Sant’Elia di Caltanissetta, Ippolito: “Servizi socio sanitari lavorino in modo integrativo”

“È necessario – ha continuato l’esponente del Governo Musumeci – che il pronto soccorso non sia lasciato solo, ma che attorno ad esso siano presenti tutti quei servizi socio-assistenziali, secondo una logica di sistema integrato”.

0 condivisioni

Incendiato bar di Gela, il secondo rogo nel giro di cinque mesi

Il giovane proprietario si è detto “ridotto sul lastrico” perché ogni suo “sforzo economico per riavviare l’attività è andato bruciato con l’intero esercizio”.

0 condivisioni

Il marito della donna si è costituito parte civile

Uccise le figlie in un raptus di follia, nuova perizia psichiatrica per Giusy Savatta

Giusy Savatta, infatti, attraverso una prima perizia collegiale è stata giudicata incapace di intendere e di volere nel momento del duplice delitto, nonché incline a pericolose forme di autolesionismo fino al possibile suicidio.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.