Restart apre le porte di Palazzo Valguarnera Gangi anche il 27 agosto

  • Palazzo Gangi è il simbolo del tardo barocco palermitano
  • Luchino Visconti scelse i saloni del palazzo per girare le scene fondamentali del suo capolavoro

Un giorno in più per rivivere le atmosfere magiche del Gattopardo a Palazzo Gangi. Sono andate tutte sold out le date fin qui programmate nel calendario di Restart per le visite a Palazzo Gangi. Quel sito è uno dei palazzi più rappresentativi del tardo barocco palermitano, unicum del nostro patrimonio artistico e monumentale, diventato un simbolo per la storia dell’arte.  Così, per far fronte alle richieste, Restart ha programmato una data ulteriore per questa visita eccezionale: il 27 agosto.

Palazzo Gangi, un capolavoro del tardo barocco palermitano

Palazzo Valguarnera Gangi è anche un pezzo di storia della cinematografia  mondiale. E’ diventato il luogo per antonomasia del Gattopardo. Nei saloni di Palazzo Gangi, il regista Luchino Visconti ha girato la scena cult del suo capolavoro, “Il Gattopardo”, tratto dall’omonimo romanzo di Giuseppe Tomasi di Lampedusa. Alcuni saloni del palazzo divennero la scenografia  scelta dal regista per la famosa e indimenticabile scena del valzer con Burt Lancaster, Claudia Cardinale ed Alain Delon.

Palazzo Gangi, la sua architettura e i sui tesori

Per la vastità dell’impianto architettonico, per la qualità e la ricchezza degli apparati decorativi, nonché per il fatto di essere arrivato alle soglie del XXI secolo praticamente integro, palazzo Valguarnera non solo costituisce un unicum nel panorama siciliano, ma anche un momento altissimo del rococò italiano. Soprattutto vanno ricordati i due interventi settecenteschi dovuti al genio dell’architetto trapanese Andrea Gigante: lo scalone monumentale ornato dalle statue marmoree del Marabitti e la Galleria traforata di influenza bibienesca che colloca l’intervento palermitano in un quadro culturale di respiro internazionale, seppure del tutto originale e squisitamente siciliano.

Come comprare il ticket per la visita a Palazzo Gangi

  • I biglietti per gli eventi di  Restart possono essere acquistati  online sul sito della manifestazione,  oppure (se disponibili) direttamente sul posto a partire dalle ore 18.00. Per chi non usa la carta di credito è possibile usufruire del delivery ticketing inviando una mail a info@restartpalermo.it
  • Si può anche richiedere il recapito del biglietto a domicilio e il pagamento in contanti a domicilio (con 1 euro aggiuntivo)