Stava rubando nella zona di Casteldaccia (Pa) sequestrata dove lo scorso 3 novembre sono morte 9 persone investite dall’onda d’urto del fiume Milicia, ingrossato dalle abbondanti piogge.

Ieri la polizia ha arrestato M.I. di 56 anni palermitano sorpreso a rubare limoni in un terreno dove sono stati apposti i sigilli.  Dal 3 novembre l’intera zona è stata sottoposta a sequestro preventivo e transennata.

Il ladro di limoni ieri è entrato nei terreni con tanto di furgone. E’ stato notato da alcuni passanti che hanno chiamato i poliziotti del commissariato che sono riusciti a bloccarlo.

Nel corso dell’irruzione l’uomo aveva raccolto 350 chili di limoni trasportati in grandi contenitori. Il carico di limoni è stato devoluto in beneficenza.