“Salvini togli anche questo”. E’ lo striscione comparso oggi in una scuola di Corleone ed esattamente il Liceo Don Colletto. Una forma di protesta contro il Ministro dell’Interno proprio mentre a Palermo impazza la polemica sulla sospensione di una insegnante che non ha impedito agli studenti di realizzare un video nel quale il Ministro viene affiancato al Duce.

LEGGI QUI LA REAZIONE DELL’INSEGNANTE

Lo striscione fa riferimento, naturalmente, ad un’altra polemica di un paio di giorni fa quando sono stati i vigili del fuoco, obbedendo ad una precisa disposizione, a rimuovere uno striscione che faceva bella mostra di se di fronte al palco di un comizio del Ministro che recitava. “Salvini non sei il benvenuto”.

L’iniziativa della scuola di Corleone ha, però, un triplo valore. Oltre che la protesta per lo striscione rimosso, l’indicazione della ‘resistenza’ del mondo della scuola proprio nel giorno della polemica di Palermo e, infine, vuole segnalare il dissenso anche nella cittadina di Corleone visitata di recente dal Ministro ed esattamente lo scorso 25 aprile prima del bagno di folla nei comizi pre elettorali per le amministrative a Bagheria, Mazara e Caltanissetta; folle non tramutatesi, poi, in voti il 28 aprile

(foto inviata da un lettore di BlogSicilia)