Il Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria della Guardia di Finanza di Palermo ed il Ros dei Carabinieri stanno dando esecuzione – in un’operazione congiunta e coordinata dalla Procura della Repubblica di Palermo – ad un provvedimento di sequestro, emesso dal Tribunale di Trapani – Sezione Penale e Misure di Prevenzione, nei confronti di Giovanni Savalle, esperto fiscale-tributario ed imprenditore operante nel settore alberghiero ed immobiliare.

I beni sequestrati per 60 milioni di euro.

LEGGI QUI CHI E’ GIOVANNI SAVALLE

Savalle secondo atti di svariate inchieste e polizie giudiziarie – dal Ros alla Guardia di Finanza, dalla Polizia di Stato alla Dia – è legato al suo concittadino Matteo Messina Denaro, l’inafferrabile numero uno di Cosa Nostra.

SEQUESTRATO ANCHE L’HOTEL DI LUSSO KEMPISKY DI MAZARA DEL VALLO