Una forte scossa di terremoto è stata avvertita dalla popolazione dei comuni sulle Madonie, catena montuosa del Palermitano.

Il sisma, è stato registrato dalla Sala Sismica dell’INGV (Istittuo nazionale di geofisica e vulcanologia) alle 16.27, di magnitudo 3.3 con epicentro Petralia Sottana ad una profondità di 9 chilometri. La scossa sussultoria è stata avvertita anche a Gangi e Bompietro.

Poco dopo, alle 17,53, un’altra scossa sempre nelle stessa zona, stesso epicentro ma questa volta a 8 chilometri di profondità.

terremoto madonie mappa

Molti abitanti dei comuni madoniti stanno commentando la forte scossa sui propri profili Facebook.

L’8 febbraio scorso una serie di scosse sismiche di forte intensità erano state avvertite alla popolazione nelle province di Catania, Siracusa e Ragusa.
LEGGI ANCHE

Due scosse di terremoto alle Eolie
La terra trema all’alba

Terremoto registrato alle Eolie

Doppia scossa di terremoto: a Catania e Siracusa magnitudo 2.4