Un uomo di 56 anni, di Gela (Cl), Orazio Curvà, titolare di una ditta di autotrasporti, è morto in seguito ad un incidente sul lavoro verificatosi, nel tardo pomeriggio di ieri, in contrada Pietra Fucile a Ravanusa (Ag).

L’uomo, secondo le ricostruzioni del commissariato di Licata (Ag) che si sta occupando delle indagini, mentre stazionava nei pressi di un capannone industriale adibito al commercio di cereali, è stato investito da un trattore.

L’uomo è stato subito portato al pronto soccorso dell’ospedale “San Giacomo d’Altopasso” di Licata (Ag) dove i medici hanno fatto di tutto per salvarlo. Il gelese è però spirato a causa dello schiacciamento del torace.