Inchiesta guide dell’Etna, Russo Morosoli resta ai domiciliari

Lo ha deciso il Tribunale del riesame che ha annullato il provvedimento cautelare per due episodi di turbativa d'asta, uno nel 2016 e l'altro nel 2018, riguardante una strada pedemontana, ma confermati i reati contestati per Monte Conca e per l'estorsione a giornalisti dell'emittente televisiva Ultima Tv, di cui il gruppo Morosoli è editore.