martedì - 20 febbraio 2018

 
#Totò Riina#messina denaro#carabinieri#polizia municipale#oroscopo

Archivio

lo studio della fondazione res

Le famiglie siciliane sono le più povere d’Italia: il lavoro quando c’è è precario o stagionale

Risultano tutti moderatamente positivi gli indicatori economici: dalle esportazioni ai consumi, con la disoccupazione che dovrebbe scendere al 20,9% nel 2017 e al 20,6% nel 2018, ma il miglioramento si basa per lo più su contratti di lavoro precari e stagionali.

0 condivisioni

il rapporto della fondazione res

Disoccupazione in lieve calo, ma famiglie siciliane sono le più povere d’Italia

Secondo gli esperti dopo l’aumento del Pil nel 2015 di +2,1%, le nuove stime prevedono un margine più modesto ma ancora positivo in Sicilia per il 2016 pari a +1,3% e per il 2017 del +1%.

0 condivisioni

lo studio pubblicato sulla rivista della fondazione res

In Sicilia crescono le imprese straniere, sono gli immigrati ad aprire nuovi negozi

La crescita sfiora il 15%, quasi 24mila le imprese guidate da non italiani nell’Isola mentre arretrano quelle a conduzione italiana

0 condivisioni

preoccupanti i dati della fondazione res

Crisi economica, in Sicilia ripresa ‘debole’ ma non riguarda il lavoro

A preoccupare non è solo l’andamento lento della crescita economica siciliana ma anche l’aumento delle diseguaglianze nella distribuzione della ricchezza. La Sicilia, infatti, è la regione dove si registra un progressivo aumento delle disparità fra le famiglie, preceduta soltanto dalla Campania.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.