Cento grammi di hashish e 670 grammi di marijuana sono stati scoperti da personale del Commissariato Librino nel tetto del condominio di un palazzo dove era in corso un controllo in un appartamento dove padre e figlio erano agli arresti domiciliari.

Il ritrovamento è stato possibile grazie al fiuto del cane Sky del gruppo cinofili della polizia. Ne nascondiglio agenti hanno inoltre trovato due pistole semiautomatiche, risultate armi giocattolo prive del prescritto tappo rosso, ma in tutto simili a reali modelli cal. 9.

Le armi e la droga sono stati sequestrati a carico d’ignoti, essendo stato rinvenuto in area condominiale e quindi non direttamente imputabile ad alcuno.