L’ennesimo incidente stradale. Ieri sulla Catania Messina è morto un uomo originario di Acireale, nel catanese, nell’incidente tra un’auto e una moto nella galleria Canalicchio lungo il tratto dell’autostrada A18 ‘Diramazione di Catania’ al km 1,5, nella carreggiata in direzione Catania centro.

Si tratta di Mario Famoso, 48 anni, appartenente alla Guardia di finanza, che era a bordo della sua moto, una Honda Transalp quando a causa di un contatto con una automobile ha perso il controllo del mezzo ed si è andato a schiantare sull’asfalto.

Mario Famoso da anni lavorava nel reparto del Servizio navale della Guardia di Finanza, aveva svolto diverse operazioni marittime e in passato aveva coordinato importanti operazioni di soccorso di migranti nel Mar Mediterraneo partecipando alle missioni Frontex e Triton.

Sul posto è intervenuta la polizia stradale e un’ambulanza ma per Mario Famoso non c’è stato nulla da fare. La polizia ha cercato di ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente, e per effettuare i rilievi del caso il traffico è stato deviato da personale dell’Anas.

“Ciao Mario, è stato un vero onore servire la Patria con te, – scrive Giuseppe – ma è stato più bello averti come commilitone e stimolo per risate spesso senza senso. Oggi vengo a sapere che…resterai un grande e fantastico esempio di vita. Grazie per avermi incontrato”.

“E’volato in cielo un amico vero e sincero grande persona – scrive Alfio – immensa la positività che trasmettevi a tutti attraverso il tuo sorriso e la tua gioia. Ri.p. caro amico mio le mie più sentite condoglianze alla famiglia”.

“Quando gli scherzi si coprono di dolore – scrive Cettina – Ciao carissimo Mario….sole splendente”.  “Il tuo sorriso unico ,non ho parole per descrivere quanto accaduto  – scrive Lucia -Addio”.

“Dimmi che è un altro dei tuoi scherzi – scrive Lorena – Non ci voglio credere… Mario… Non è giusto”.