La Cigl Catania ha sospeso cautelativamente  Riccardo Contino e Giuseppe Panzica i due funzionari Anas arrestati dalla guardia di finanza nell’operazione Buche d’Oro della scorsa settimana.

Riccardo Contino aveva partecipato ad alcuni tavoli di rappresentanza dentro Anas, mentre Panzica era solo un iscritto. “Sono comportamenti vergognosi – dice Alessandro Grasso responsabile della della Filt Cgil Catania – Noi siamo a fianco della magistratura affinché si faccia luce sui fatti gravissimi contestati ai due funzionari. Abbiamo già iniziato le pratiche per sospendere i due iscritti dalla nostra organizzazione sindacale che da sempre fa della legalità il punto centrale dell’azione a tutela dei lavoratori”.