• In Nuova Zelanda è morto un bambino di neanche 5 anni a causa di un incidente domestico.
  • Il piccolo è stato trovato all’interno di una lavatrice accesa.
  • Disposta l’autopsia.

Un bambino di quasi cinque anni è morto dopo essere stato trovato, privo di sensi, in una lavatrice in funzione. È successo a Christchurch, in Nuova Zelanda.

Un portavoce della polizia ha confermato che i soccorsi sono stati chiamati per un incidente nel sobborgo di Hoon Hay, verso le 17 (ora locale) di venerdì scorso, 19 febbraio. Il piccolo è stato portato in ospedale, do’è morto per le ferite e i traumi riportati. È stata disposta l’autopsia.

Il piccolo si trovava all’interno di una lavatrice a carica frontale, che era stata accesa. Il portavoce della polizia ha spiegato che le indagini sono in corso per ricostruire la dinamica dell’incidente. Non ci sono altre ipotesi.