E’ di nove feriti il bilancio dell’incredibile incidente che ha coinvolto i giocatori dell’Enniskerry GAA Junior B, una squadra di football gaelico, sport particolarmente popolare in Irlanda. Stavano festeggiando la vittoria in un torneo locale come ormai usa fare a ogni livello, cioè sul tetto di un pullman da turismo che gira per le vie della città, quando la ringhiera ha ceduto proprio quando il mezzo si è messo in moto e una decina di loro è caduta da un’altezza di almeno tre metri. I nove feriti sono stati portati nell’ospedale di Saint Vincent.

Nessuno, per fortuna, è in gravi condizioni, e sette di loro sono stati subito rimandati a casa ma le immagini dell’incidente hanno fatto temere il peggio e, oggettivamente, sono scioccanti.
Davvero una beffa che una festa attesa da quattro anni abbia rischiato di diventare una tragedia. L’Enniskerry era alla sua quarta finale consecutiva e aveva perso le tre precedenti.


Dopo la festa negli spogliatoi, la squadra era salita sul bus per un giro nelle strade della città, per festeggiare coi tifosi, ma alla partenza, la caduta. Soltanto in due sono ancora in ospedale; gli altri hanno raggiunto compagni e tifosi per continuare la festa, ovviamente al pub.