Magari non è rispettoso, ma certamente è esilarante e così una sconosciuta frequentatrice dei social non ha potuto evitare di condividere il video della nonna alle prese con gli effetti di alcuni biscotti alla cannabis.

La signora ha mangiato per sbaglio qualcuno di quei biscotti che contengono cannabis e queste sono le conseguenze. La ragazza ha postato il video con la didascalia “Mia nonna ha mangiato i miei edibles, cioè proprio i biscotti che contengono estratti di cannabis, sto piangendo”. Dal ridere. E il video, che non è recente, chissà come, è tornato virale sui vari social, e ha avuto milioni di visualizzazioni e condivisioni.

Perché l’effetto sulla povera signora è davvero esilarante. Complice, certamente, anche l’alcool contenuto nel bicchiere accanto a lei, la donna sembra ubriaca, stordita. Seduta su una poltrona nera, guarda davanti a sè come smarrita, osserva il cane ai suoi piedi, poi cerca di afferrare il suo drink dal portabicchieri, alla sua destra. Ma non ci riesce e si mette a canticchiare. Quindi scoppia di nuovo a ridere mentre allunga la mano per prendere il bicchiere, usando entrambe le mani per berlo e, finalmente, riesce a berne un sorso. Alla fine si calma un po’ mentre ondeggia e ricomincia a canticchiare.

I biscotti alla cannabis, o alla marijuana, si possono fare mischiando ai tradizionali ingredienti olio di senape contente thc o la farina di canapa, gli effetti durano dalle 4 alle 6 ore,  anche se non mancano testimonianze di conseguenze più pesanti, anche in funzione delle quantità mangiate.