Sbarca al Meeting di Comunione e Liberazione, il Concerto Multimediale “Domus Dei et Ianua Coeli”. Un concerto per pianoforte condotto sotto la regia di Alessandro Spinnato ispirato ai cicli dei mosaici del Duomo di Monreale eseguito nella sala Neri del Meeting.

Il Maestro Marcelo Cesena ha eseguito una suite per pianoforte, da lui composta, di 15 brani musicali inediti, che insieme alle immagini dei cicli dei mosaici di Monreale, percorrono la Storia della Salvezza.

L’intuizione di questo progetto nasce dallo stupore del musicista, che è stato colpito dalla bellezza architettonica ed artistica del Duomo e dei suoi mosaici. I brani ripercorrono un itinerario non solo storico, ma anche logico che inizia dalla porta principale “porta del cielo” , per giungere al brano conclusivo sul Cristo Pantocratore, nel cui sguardo “alla lontana” il compositore ha visto: “Paternità e tenerezza, …”.

Il concerto attraverso un metodo creativo abbina il linguaggio universale della Musica con la Bellezza delle immagini dei mosaici della Cattedrale di Monreale proiettate su due schermi cinematografici (Led Wall) curate dal regista Alessandro Spinnato, con la consulenza teologica di don Nicola Gaglio.

Il concerto si è tenuto per la prima volta il 20 dicembre 2018 presso la Cattedrale di Monreale. Le note del Maestro Cesena hanno permesso di esaltare il messaggio rivolto ai fedeli delle immagini musive rappresentate sui grandi pannelli, dove i numerosi presenti al Meeting di CL hanno potuto apprezzarne i particolari.

L’utilizzo delle moderne tecnologie ha consentito allo staff del regista di creare un movimento dei mosaici in una rappresentazione tridimensionale che ha saputo valorizzare la Basilica d’oro.

L’evento ha avuto anche una valenza turistica all’interno del 40esimo meeting di Comunione e Liberazione, dove l’Arcidiocesi di Monreale ha assunto un ruolo da protagonista, con il suo padiglione di circa 700 mq interamente dedicato al Duomo.

E da Monreale è partita per l’occasione una folta delegazione. L’arcivescovo di Monreale, Mons. Michele Pennisi, che ha partecipato a numerosi convegni, Padre Nicola Gaglio, parroco di Santa Maria Nuova, che ha presentato al meeting il “libro-calendario 2020”, tradotto in varie lingue, dedicato ai mosaici del Duomo. Ed ancora Don Giuseppe Ruggirello, Rettore del Seminario Arcivescovile di Monreale e Direttore della Biblioteca “Ludovico II De Torres” di Monreale, tre seminaristi, Natale Centineo, Luca Capuano e Savino D’Araio, le Suore del Verbo incarnato di Monreale, decine e decine di volontari.

Di minori dimensioni lo spazio dedicato alla Regione Siciliana. Presente ieri anche il Presidente Nello Musumeci, che si è intrattenuto a lungo con il regista monrealese Alessandro Spinnato, rapito dalla rappresentazione multimediale dei mosaici del duomo che ha saputo abbinare sapientemente la bellezza dei mosaici con le note della musica celestiale.