Sì, BlogSicilia ha ‘adottato’ Luciano Di Marco. Non solo perché è siciliano di Palermo ma anche (e soprattutto) perché sta facendo un ‘figurone’ a Masterchef 9. E la simpatia che sta trasmettendo ai giudici, ai colleghi/avversari e agli spettatori del cooking show è direttamente proporzionale alla sua bravura.

In attesa di fare il tifo per lui nella puntata di stasera, 16 gennaio, in onda dalle 21.15 su Sky One e in streaming su NOW TV, ci siamo chiesti se il geometra Di Marco c’è o ci fa, o meglio se ciò che traspare dalla TV sia frutto della sua genuinità quotidiana. Ebbene, la risposta è sì. Come lo abbiamo scoperto? Intervistando tre suoi colleghi e amici: il geometra Salvo Imparato, il ragioniere Giovanni Cristofalo e l’ingegnere Bernardo Lo Cicero.

In primis, Luciano nella vita professionale si occupa soprattutto di rilievi topografici nelle campagne ed è «un amico che mette a disposizione del prossimo cuore, amicizia, famiglia: tutto quello che ha lui diventa degli altri». E questo lo avevamo capito, guardandolo in TV, soprattutto quando i suoi occhi si commuovono per l’emozione o quando ricorda le sue origini. Luciano, però, è soprattutto uno chef e sta ‘rischiando’ seriamente di cambiare mestiere. Tra i piatti che più piacciono ai suoi amici c’è il tortino con strati cernia e patate, con crema di verdure «dai sapori e dai colori da ristorante stellato». Però, «dove si mette, suona: antipasti, primi e secondi… e ora si è definito con i dolci. Una volta ha preparato una ‘calamarata’ per un bel po’ di persone, fatta in maniera egregia».

Poi, non potevamo saperne di più su #AddaKuosa, hashtag ormai di tendenza, frutto della scorsa puntata. «È un inno a qualcosa di buono – ha spiegato Imparato – Nasce dai festeggiamenti tra amici e un giorno Luciano ha detto: ‘Picciotti, brindiamo a adda cuosa?’ (Ragazzi, brindiamo a quella cosa?). Abbiamo tutti pensato a quella cosa che si può facilmente immaginare ma lui ha parlato espressamente di quella cosa che di bello è successo nelle nostre vite. Insomma, un inno alla gioia».

Infine, abbiamo appreso che Luciano si sta contenendo innanzi alle telecamere di Masterchef perché è ancora più ‘goliardico’ di quello che appare, pur restando semplice, corretto e e rispettoso. Beh, ora facciamo ancora di più il tifo per lui!