I carabinieri della compagnia di Bagheria indagano su due intimidazioni ai danni di due commercianti. A Santa Flavia in via Consolare qualcuno ha fatto esplodere una bomba carta davanti alla saracinesca di un negozio di pompe funebri provocando solo danni alla saracinesche.

Poco dopo è stato dato alle fiamme un copertone davanti all’ingresso di una tabaccheria a Ficarazzi in corso Umberto.

Oltre ai militari sono intervenuti i vigili del fuoco che hanno spento i roghi provocati dalle intimidazioni. Sono state acquisite le immagini dei sistemi di videosorveglianza per cercare di risalire a chi nel cuore della notte ha appiccato le fiamme.