I carabinieri hanno tenuto questa mattina una conferenza sulla violenza di genere agli studenti all’istituto comprensivo  “Giovanni Falcone” nel quartiere Zen di Palermo.

A tenere l’incontro i militari della sezione atti persecutori del reparto analisi criminologiche del Racis di Roma. E’ una iniziativa sul sociale dell’arma dei carabinieri che è iniziata grazie ad una convenzione sottoscritta con il ministero delle pari opportunità.

L’attuale accordo prevede che nell’anno scolastico 2018/2019 che i militari della sezione atti persecutori svolgano conferenze di sensibilizzazione sui temi della violenza di genere, in ambito nazionale, presso 40 istituti scolastici primari e secondari, selezionati d’intesa con il dipartimento per le pari opportunità e il Miur.

Nel corso degli incontri vengono affrontati, con modalità espositive adeguate alla età degli alunni, i temi dei pregiudizi e degli stereotipi di genere sui quali si radica la violenza, nella consapevolezza che l’attività di prevenzione, anche per i più giovani, muove dal riconoscimento tempestivo delle diverse manifestazioni di violenza e dalla consapevolezza di poter chiedere aiuto, per sé stessi o per gli altri.