I carabinieri hanno denunciato due giovani F.G.C. di 30 anni e G.P di 29 anni che stavano testando un mini bazooka realizzato dopo avere trovato le istruzioni su internet.

I due giovani in via Narbone a Palermo hanno provato l’arma sparando patate mettendo in pericolo l’incolumità dei passanti.

Sono stati denunciati in stato di di libertà con l’accusa di porto di armi od oggetti atti ad offendere ed esplosioni pericolose.

L’oggetto nonostante possa sembrare apparentemente innocuo, è una vera e propria arma che se utilizzata impropriamente può essere molto pericolosa e potenzialmente letale.