Denunciato a Palermo dai carabinieri del Nas un odontotecnico con l’accusa di esercizio abusivo della professione medica.

C.S. di 55 anni è stato segnalato alla procura. I militari hanno accertato che nello studio dentistico in via Vincenzo Di Marco non avrebbe mai lavorato il dentista autorizzato, ma solo l’odontotecnico.

Da qui il sequestro delle strutture sanitarie.