Gestione non autorizzata del patrimonio dell’imprenditore Virga sotto sequestro per decisione del tribunale Misure di prevenzione.

Con questa motivazione il tribunale ha deciso la sostituzione di uno deli amministratori giudizri che venne nominato da Silvana Saguto, Presidente di quella sezione prima di essere travolta dallo scandalo proprio sulla gestione dei Beni confiscati.

Si tratta di Giuseppe Rizzo. Il commercialista avrebbe effettuato una trentina di pagamenti a vari soggetti per importi che vanno da 2 a 4 mila euro ma la somma complessiva di questi pagamenti, secondo il tribunale, avrebbe richiesto una autorizzazione del giudice e non può essere giustificata attraverso il fatto che siano stati spezzettati in somme meno consistenti.

Il tribunale, presieduto da Giacomo Montalbano ha così tolto l’incarico a Rizzo nominando un nuovo curatore e amministratore giudiziario. Si tratta di Giuseppe Privitera che dovrà adesso amministrare il patrimonio Virga