• Il giovanissimo tecnico del settore lanci della Fispes a Tokyo
  • Ha iniziato il suo percorso nel 2012 portando diversi successi
  • Tra gli atleti di punta da lui allenati, Assunta Legnante ed Oney Tapia che puntano al podio

La Sicilia presente a Tokyo anche in occasione della XVI edizione dei Giochi Paralimpici estivi, che si terranno nella capitale giapponese dal 24 agosto al 5 settembre 2021. Francesco La Versa, giovanissimo tecnico del settore lanci della Fispes, la federazione italiana sport paralimpici e sperimentali, rappresenterà l’isola. Sarà la prima esperienza alla rassegna a cinque cerchi.

Chi è Francesco La Versa

Trentaquattro anni, laureato col massimo del punteggio in management dello sport, dopo quasi venti anni di una lusinghiera carriera agonistica nell’atletica leggera (ha vestito anche la maglia di società laziali e friulane) ha abbracciato, quasi per caso, il movimento paralimpico, iniziando nel 2012 il suo percorso da tecnico.

I successi da tecnico

Un palmarès quello di La Versa che racconta anche di parecchi atleti da lui allenati e che si sono distinti in ambito nazionale, conquistando titoli e record di categoria.
La svolta nel 2017, quando Vincenzo Duminuco (direttore tecnico dell’atletica paralimpica) lo nomina assistente tecnico dei lanci della Fispes insieme alla referente dei lanci Nadia Checchini; da quel momento i due tecnici costruiscono una squadra di lanciatori destinati a primeggiare in ambito internazionale: Legnante, Tapia, Lella, Campoccio, Tonetto, Ricci ,Gardini, Russo, i primi due saranno a Tokyo. E con grandissime possibilità di raggiungere il podio, se non addirittura l’oro rispettivamente nel getto del peso e nel lancio del disco.

Dal 2019 La Versa è anche referente del settore lanci del settore giovanile di Fispes Accademy. A luglio, invece, è arrivata l’ufficializzazione della convocazione per i Giochi paralimpici, prima esperienza per il giovane tecnico palermitano nella rassegna internazionale più sognata e “inseguita” da tutti. Che si tratti di atleti e tecnici.