“In autunno e da Palermo partirà la festa delle idee, che poi farà tappa in tutta la Sicilia, per raccogliere le idee migliori dei siciliani per rigenerare la Sicilia, una terra che insieme faremo diventare bellissima.” Ad annunciarlo è la portavoce del movimento civico  Giusi Savarino

“Non vogliamo che il programma del futuro governo regionale sia scritto nel chiuso di una stanza, saranno i siciliani, con la loro sensibilità e concretezza, a scriverlo, – continua la Savarino –  verranno dalla nostra gente  le idee vincenti, potranno pervenire sia via web, attraverso il nostro sito e i social, ma soprattutto nasceranno dagli incontri che insieme a Nello Musumeci faremo ovunque in Sicilia. Partiremo da Palermo con la prima Festa delle idee di #DiventeràBellissima a fine ottobre e, dopo aver fatto tappa in tutte le province, torneremo a Palermo per chiudere un cerchio, e presentare il nostro programma condiviso.”

E ancora la portavoce del movimento spiega nel dettaglio che “le idee proposte avranno un loro nome e cognome e saranno valutate dai like che riceveranno, le migliori entreranno nel nostro programma, e manterranno il copyright di chi l’ha avuta, per cui l’idea di Giovanni Rossi di Palermo, resterà legata a quel nome finché lui non sarà con noi in conferenza stampa quando saremo noi a governare e quella idea sarà disegno di legge, e poi legge del nostro ordinamento”.

“Stiamo lavorando con Ruggero Razza e Alessandro Aricò della cabina di regia e tanti amici coinvolti dietro le quinte, – conclude la Savarino –  perché in questo primo evento si mettano al centro le idee, ascolteremo i giovani e ospiteremo anche delle eccellenze siciliane nella cultura, nello sport, nell’agricoltura, nel turismo, nella moda per aver il loro prezioso contributo, ascolteremo tanti mondi, non voglio fare troppe anticipazioni ma aspettiamo conferma da un personaggio che ci ha molto emozionato, e siamo certi emozionerà tutti”.