Il sito americano Tmz ha diffuso un video coi secondi precedenti l’incidente mortale costato la vita a Jessi Combs, la “Donna più veloce su quattro ruote”, lo scorso 27 agosto.  La pilota e star televisiva, 39 anni, stava viaggiando a una velocità incredibile, a oltre 800 km/h, per oltre un minuto – senza segni di problemi – poco prima che la sua auto-jet si schiantasse, per cause ancora non chiarite.

Questo video dell’ultima corsa di Jessi Combs e pubblicato sul sito Tmz, mostra la scorsa settimana la pilota professionista che ha sfreccia nel deserto di Alvord in Oregon, mentre si prepara per il tentativo di battere il record di velocità terrestre che aveva stabilito in precedenza nel 2016, con oltre 820 km/h!

Poco dopo la fine di questo filmato, il veicolo ha iniziato a rompersi. L’auto a propulsione di Combs si è schiantata, andando totalmente in pezzi, uccidendo la Combs. Le foto del relitto mostrano che la jet-car, un razzo lungo 17 metri, da 52.000 cv, chiamato North America Eagle, Aquila del Nord America,è stato distrutto con solo poche parti  riconoscibili dopo il terribile incidente.