Due vigili del fuoco intossicati portati in ospedale e un palazzo evacuato. E’ questo il bilancio dell’incendio divampato in un’autodemolizione a Bagheria (Pa) lungo la strada statale 113.

Per il rogo è stata chiusa anche la statale. Sono intervenute tre ambulanze del 118 e diverse pattuglie dei vigili urbani e della polizia che hanno fatto evacuare a scopo precauzionale alcune abitazioni vicine.

I residenti riferiscono di aver sentito alcuni boati riconducibili con ogni probabilità all’esplosione di qualche bombola gpl. Al momento dell’incendio i dipendenti erano fuori. Indagini in corso per accertare le cause del rogo.

Dieci le squadre dei vigili del fuoco sono intervenute nel piazzale di un’impresa di autodemolizioni che si trova a Bagheria, vicino alla strada statale 113, per un incendio divampato intorno alle 13.

Le alte fiamme e la colonna di fumo hanno costretto l’Anas a bloccare temporaneamente il traffico tra i chilometri 247,2 e 249,6.

Sono intervenute tre ambulanze del 118 e diverse pattuglie dei vigili urbani e della polizia che hanno fatto evacuare a scopo precauzionale alcune abitazioni vicine.