La microcriminalità in questi ultimi mesi è cresciuta a Palermo. Sono in aumento le rapine, i furti, gli scippi i furti di auto, moto e biciclette. Lo hanno detto i sindacati degli agenti di polizia. Lo dice la cronaca di tutti i giorni.

Quegli stessi agenti che lavorano ogni giorno per strada per contrastare i reati, am anche le decine di risse ogni giorno e il grande lavoro da svolgere con mezzi non sempre adeguati e con forze tali da garantire un vero contrasto.

Che la situazione sia grave a Palermo se ne sono accorti tutti. Un po’ meno il sindaco di Palermo Leoluca Orlando che aveva detto che la città è sicura e molto eccitante.

Una visione evidentemente non condivisa dal prefetto di Palermo Antonella De Miro che riunirà domani mattina in prefettura tutti i vertici delle forze dell’ordine per un comitato per l’ordine e la sicurezza.

Nel comunicato stampa della prefettura c’è scritto “per individuare delle più efficaci sinergie d’intervento volte a implementare il sistema di prevenzione e sicurezza nel territorio”. All’incontro prenderà parte il sindaco Leoluca Orlando.