Navarra convoca Si e Mdp: “Finalmente grande occasione per la sinistra”

“Per la prima volta in Sicilia, in tali dimensioni e con tali caratteristiche, sarà possibile presentare un progetto con tutte le forze della sinistra e, aspetto ancor più interessante, con tante realtà cittadine, movimenti e collettivi espressione, non di un civismo indistinto e confuso, ma protagoniste di battaglie vere e concrete su valori e pratiche progressiste e che, fin qui, sono state senza parola, invisibili ne panorama regionale”.

A dirlo è il candidato presidente della Regione Ottavio Navarra che punta, adesso, a stringere una alleanza con i delusi della coalizione ovvero Mdp e Si e a stringerli intorno a se piuttosto che alla ricerca di un altro candidato.

“E’ un risultato al quale, insieme alla coalizzione che mi sostiene e alla quale sono grato del coraggio e dell’impegno dimostrato, abbiamo lavorato con tenacia. La dichiarazione congiunta di Sinistra Italiana e MdP-art 1 avvia una nuova fase”.

“Nelle prossime ore sarà mia cura convocare un confronto unitario con tutto questo schieramento al fine di individuare un piano programmatico condiviso e le scelte che riguardano la guida della coalizione. E’ una esperienza inedita nel panorama siciliano, non privo di riflessi nazionali, e che dobbiamo vivere con audacia e passione fuori dai politicismi e parlando al cuore di una Sicilia che, pur tra mille delusioni, sa coltivare partecipazione e innovazione, idee e progetti”.

Leggi anche

A sinistra pensano a Corradino Mineo

Troppi personaggi in cerca d’autore e le coalizioni vanno in stallo

Nessun accordo a sinistra, Alfano stoppa tutti

Spunta il nome di Nino Caleca candidato Presidente

ELEZIONI IN SICILIA, IL SONDAGGIO

+393774389137

Commenta con Facebook