E’ uscito alle 6 del mattino di ieri, 15 gennaio, e non ha più fatto ritorno.  Sono ore di ansia a Palermo per la scomparsa di Alessandro Paradiso, 29 anni palermitano.

È il fratello Giuseppe che ha dato l’allarme su Facebook, pubblicando la foto del ragazzo scomparso e facendo un appello a tutti quando dovessero avvistarlo. Alessandro è uscito da casa ieri mattina, verso le 6 ma non è più tornato mettendo in apprensione i familiari che abitano nella zona di via Oreto, nelle vicinanze della Stazione Centrale di Palermo.

Alessandro come ogni mattina è sceso da casa alle 6 del mattino per andare a lavoro a Mezzojuso ma, diversamente dal solito non ha preso la sua auto. Le chiavi della macchina sono rimaste nello zaino che si trova nella sua stanza. Il ragazzo in passato ha sofferto di alcuni problemi di depressione e a casa ha lasciato anche il cellulare. I familiari hanno già denunciato la scomparsa ai Carabinieri.

“Questo è Alessandro Paradiso, da 20 ore è scomparso – scrive il fratello nel suo appello -, chi per caso dovesse vederlo, per favore, vi prego, fatemelo sapere. E’ mio fratello, ha 29 anni, indossa un giubbotto nero, abita in Via Oreto”. Sui social è già partita la rete di condivisioni e appelli per cercare il 29enne. Sono centinaia i post pubblicati su Facebook dagli amici e dai conoscenti del giovane.