Il cuore alla fine non ha retto ed è morto in ospedale dopo essere stato investito da un auto pirata in via Pallavicino a Palermo.

Antonino Roberto Ziino, di 79 anni, è stato ferito gravemente da un’automobile fuggita. La famiglia lancia un appello a chi potesse aver visto qualcosa lo scorso 1 aprile i via Pallavicino, all’altezza del civico 15.

“Chi ha visto qualcosa collabori con gli inquirenti in modo che la responsabile sia assicurata alla giustizia. La conducente è una donna di mezz’età, che si è fermata al momento dell’impatto, ha guardato mio zio e poi è fuggita via. Ci auguriamo che questa persona capisca prima possibile che debba costituirsi alle forze dell’ordine”, precisa la nipote.

Antonino Roberto Ziino è morto nel reparto di Neurologia dell’Ospedale Villa Sofia di Palermo. I sanitari del 118 hanno trasporto il settantanovenne al pronto soccorso con una frattura scomposta ed inizialmente era vigile e cosciente.

Purtroppo la situazione è precipitata e dalla tac è emersa una emorragia cerebrale che ha portato alla morte l’uomo dopo una lunga agonia.