I carabinieri la scorsa notte hanno trovato in un cunicolo sotterraneo sotto un padiglione allo Zen 2 di Palermo una piantagione con 151 arbusti di marijuana alti 65 centimetri.

La coltivazione aveva un impianto di areazione composto da un sistema di ventole per il ricambio dell’aria, diverse lampade alogene in alluminio, complete di paraluce, essenziali per il riscaldamento.

Sono intervenuti i vigili del fuoco per consentire ai militari di raggiungere la stanza sotterranea dove si trovava la piantagione.

I tecnici dell’Enel hanno confermato l’allaccio abusivo che alimentava la coltivazione. Sono in corso indagini per  risalire a chi ha piantato la marijuana.