Nuova rissa in un pub in via Candelai a Palermo. Un ragazzo di 16 anni è stato colpito al volto da un coetaneo e ricoverato in gravissime condizioni all’ospedale Civico nel reparto di neurochirurgia.

Una lite scoppiata per futili motivi come spesso avviene e finita quasi in tragedia con una grave ferita e un’emorragia cerebrale diverse frattura nella zona dell’occhio.

Ad accompagnare il ragazzo al pronto soccorso dell’ospedale Civico i genitori chiamati dagli amici dopo che il loro compagno a seguito delle botte ha perso completamente i sensi.

Giunto in ospedale i medici hanno chiamato gli agenti di polizia che hanno iniziato le indagini. Adesso si sta cercando l’aggressore che dovrà rispondere di lesioni gravissime.

Gli amici della vittima lo hanno descritto e hanno raccontato quanto successo. In via Candelai il sabato sera spesso si verificano risse.

Adesso potrebbero arrivare i provvedimenti del questore.