La polizia di Stato, ha sottoposto a “fermo di indiziato di delitto” Francesco Longo, 56 anni, palermitano accusato di furto in appartamento.

Secondo quanto accertato dagli agenti l’uomo è salito in casa attraverso un tubo del gas ed il motore di un condizionatore è riuscito a forzare una finestra e razziare in casa soldi e oggetti preziosi.

I poliziotti lo hanno individuato nel cuore di Borgo Vecchio e hanno recuperato la refurtiva con gli oggetti utilizzati allo scasso, quali cacciaviti di diverse misure, guanti, un coltello a serramanico, un seghetto, una lunga fune.

Chiusi in un cassetto, sono stati trovati orologi e diversi monili in oro ed argento. Longo è stato è stato portato nel carcere Lorusso di Pagliarelli.