Una falegnameria completamente abusiva è stata scoperta a Palermo dalla polizia municipale e un uomo è stato denunciato per violazione delle norme ambientali. L’intervento degli agenti per la salvaguardia dell’ambiente e a tutela della salubrità dell’aria ha permesso la scoperta dell’esercizio abusivo in via Orazio Antinori, nei pressi di via Imera.

Durante il controllo, l’attività di falegnameria e verniciatura è risultata prima di autorizzazione, nonostante fosse in esercizio a pieno regime. Gli agenti del Nucleo Tutela Protezione Ambiente hanno anche riscontrato la presenza di mobili e porte appena verniciati.

L’attività è stata posta sotto sequestro insieme a tutte le apparecchiature ed attrezzature propedeutiche e il gestore, P.S. di 61 anni, è stato denunciato per la violazione delle norme ambientali relative all’emissione dei fumi in atmosfera.