La polizia ha sequestrato tre centri scommesse a Palermo. I centri commerciali si trovano in via Cipressi, via Adua e via Danimarca.

I gestori denunciati raccoglievano le puntate per conto di bookmaker con sedi estere e senza le concessione da parte dell’agenzia delle dogane e dei monopoli di Stato.

Le attività formalmente erano internet point. Sono stati sequestrati anche numerosi computer, stampanti e ricevute.