I carabinieri del nucleo investigativo del comando provinciale di Palermo hanno dato esecuzione ad un provvedimento di sequestro beni per un milione di euro emesso dalla sezione misure di prevenzione del Tribunale di Palermo nei confronti di Salvatore Di Blasi, 85 anni.

L’uomo è stato arrestato nell’operazione antimafia Brasca. I sigilli sono scattati in 2 appartamenti, a un box auto e due posti auto, tutto a Monreale (Pa).

Nel provvedimento anche un’automobile e 18 rapporti bancari. Nel corso dell’operazione antimafia del 2016 erano stati arrestate 62 persone.

Le indagini hanno smantellato i clan mafiosi della provincia di Palermo e in particolare di Villagrazia-Santa Maria di Gesù e San Giuseppe Jato.