Gli uomini della Guardia Costiera di Palermo hanno recuperato una tartaruga nella spiaggia di Vergine Maria. La testuggine aveva subito l’amputazione di una zampa, aveva un amo incastrato all’interno della bocca.

La tartaruga, poco dopo il recupero, è stata consegnata al personale veterinario dell’Istituto Zooprofilattico di Palermo, per le cure del caso.

L’intervento della Guardia Costiera di Palermo rientra in una più complessa attività istituzionale volta alla tutela della fauna marina e, più in generale, alla protezione del prezioso e delicato ecosistema marino e costiero del nostro Paese.