Traffico impazzito è automobilisti inferociti questa mattina in viale Regione Siciliana. Uno scenario a cui si assiste già da qualche settimana a causa dei lavori di manutenzione dell’asfalto lungo le corsie centrali della Circonvallazione. Oggi il cantiere ha interessato la zona vicina alla rotonda di viale Lazio causando ingorghi e forti rallentamenti in direzione Trapani.

Si è formata una lunga coda da via Oreto fino alla zona del ponte di viale Leonardo da Vinci. Per percorrere l’unica strada che collega l’autostrada Palermo Catania e l’autostrada Palermo Mazara del Vallo che porta in aeroporto. In tantissimi questa mattina hanno rischiato di perdere l’aereo.

Così mentre le classifiche nazionali bocciano Palermo, gli automobilisti prima di scendere da casa sanno già di dover combattere un’terna lotta per raggiungere il luogo di lavoro o l’università facendo slalom tra i vari cantieri attivi nel Capoluogo. L’ultima graduatoria che boccia Palermo è stata pubblicata proprio questa mattina da Il Sole 24 Ore, su 104 capoluoghi Palermo è la 100esima città meno “green” d’Italia. Tra i fattori che rendono Palermo meno sostenibile c’è proprio il traffico.