La polizia di Stato ha arrestato un ucraino di 38 anni, J.G., accusato di possesso e fabbricazione di documenti di identificazione falsi.

La scorsa domenica è stato trovato all’aeroporto Falcone e Borsellino di Palermo con la carta d’identità e la patente di guida, emessi dalla Repubblica Slovacca, falsi.

L’arresto è stato convalidato dal giudice. Sono cinque dall’inizio dell’anno le persone sorprese dalla Polizia di frontiera aerea in possesso di documenti contraffatti o falsi.