E’ guerra all’interno dell’Udc. Mentre il comitato regionale, alla presenza del presidente nazionale Gianpiero D’Alia, sceglie Adriano Frinchi come segretario del partito in Sicilia arriva da Roma la secca smentita del vicesegretario vicario Udc e commissario regionale proprio nell’Isola, Antonio De Poli.

Il comitato regionale dell’Udc siciliana è svolto questo pomeriggio, a Catania. Il comitato, con presenti regolarmente i due terzi degli aventi diritto, all’unanimità, ha nominato nuovo segretario del partito Adriano Frinchi. Il nuovo segretario ha riconfermato presidente del partito l’onorevole Margherita La Rocca Ruvolo, tesoriere Paolo Alibrandi e nominato vice segretari regionali i deputati all’Ars Totò Lentini e Marco Forzese.

Nuovo capo della segreteria politica è Matteo Francilia. Si è costituito, inoltre, un esecutivo politico regionale composto dal gruppo parlamentare centrista all’Assemblea regionale siciliana e dai segretari provinciali e coordinatori provinciali di Udc Sicilia. Venerdì il gruppo all’Ars incontrerà a Roma il segretario nazionale dell’Udc Lorenzo Cesa.

Poi sono stati deliberati i congressi provinciali che si terranno il 23 e 24 luglio e che porteranno all’elezione dei delegati in vista del congresso regionale fissato il 7 di agosto. Sono stati sottoposti alla sottoscrizione da parte dei tesserati Udc Sicilia tutte le determinazioni assunte dal comitato stesso. Prima della riunione, infine, c’è stata una riunione del parlamentari all’Ars dell’Udc siciliana.

Al comitato ha partecipato il presidente nazionale dell’Udc Gianpiero D’Alia, insieme agli asessori regionali Giovanni Pistorio e Gianluca Micciché.

Poi però il colpo di scena. Il vicesegretario vicario Udc e commissario regionale in Sicilia, Antonio De Poli, “avendo sentito il segretario nazionale del partito Lorenzo Cesa, conferma l’irregolarità del Comitato regionale della Sicilia che si è riunito oggi”. Lo ribadisce una nota della segreteria nazionale del partito. “Cesa – aggiunge la nota – conferma la nomina di De Poli a commissario regionale Sicilia