La musica diventa protagonista al Buccheri La Ferla di Palermo. Un concerto al mese per rendere più facile la vita dei pazienti. Il primo evento musicale all’interno dell’ospedale è in programma nel pomeriggio di domenica 14 Aprile nell’aula polifunzionale.

L’Eba Trio offrirà un concerto fruibile a tutti nato grazie a una collaborazione tra la Provincia Religiosa dei Fatebenefratelli e il Conservatorio Alessandro Scarlatti di Palermo. Eba Trio è un nuovo progetto musicale che vede protagonisti tre giovani appassionati di jazz sostenuti dal lavoro del maestro Fabio Crescente. Il gruppo è formato da Edoardo Donato al sassofono, studente del conservatorio Scontrino di Trapani, Arabella Rustico al contrabbasso e basso elettrico e da Bruno Crescente alla chitarra, entrambi studenti presso il Conservatorio Scarlatti di Palermo.

“Con la stipula del protocollo d’intesa – dichiara fra Alberto Angeletti, il superiore dell’ospedale – si intende contribuire ed umanizzare sempre di più l’ambiente ospedaliero con l’obiettivo di creare un clima emotivo e psicologico il più possibile favorevole alla cura dei pazienti, fondamentale per assicurare un’alta qualità dell’accoglienza e della permanenza in ospedale anche per le famiglie degli ammalati. L’occasione di fruire di momenti di svago in un contesto di monotonia o di sofferenza ha certamente delle ricadute positive sul piano emotivo dei pazienti in quanto, sentirsi destinatari di un’attenzione particolare che va oltre la cura della malattia produce effetti positivi sullo stato di salute psico-fisica dei degenti che attraverso la musica vengono distratti, anche se temporaneamente.”

L’intesa tra le due Istituzioni comporta una collaborazione stabile. Le attività programmate prevedono un evento musicale mensile nell’aula polifunzionale dell’Ospedale Buccheri La Ferla Fatebenefratelli. Oltre il primo concerto di giorno 14 aprile sono previsti altri due appuntamenti dopo la prima data. Il 12 maggio con il “Quartetto Tetra Kordes” e il 16 Giugno con l’Ensemble de Trombe.