Un presunto caso di malasanità funesta il Ragusano proprio mentre ci si prepara all’apertura del nuovo ospedale che dal 23 ottobre dovrebbe cambiare l’assistenza in quel territorio.

Una giovane donna polacca è morta poche ore dopo essere stata dimessa dal pronto soccorso dell’ospedale Civile di Ragusa. Ilona Maciazek, questo il suo nome, 35 anni, lascia due bambini e il marito che ravvisando un presunto caso di malasanità ha presentato denuncia.

Non si conoscono i dettagli del suo malessere che potrebbe essere stato sottovalutato dal personale medico ma colpisce la morte improvvisa e apparentemente senza spiegazioni di una giovane donna di soli 35 anni.

Rinviati i funerali perché dovrà essere eseguita l’autopsia. Al momento non risulta esserci alcun indagato. La procura iblea ha aperto un fascicolo sulla morte.